Gatteo Mare, patria di Romagna mia, si conferma Capitale del Liscio, con una sfida musicale tra le GRANDI VOCI GIOVANI del Liscio, accompagnate dalle più celebri orchestre della musica da ballo e dall’Orchestra del Festival di SANLISCIO. Due serate spettacolo dal 3 al 4 Luglio 2024.

8 artisti in gara canteranno le Hit più famose della musica da ballo e una qualificata giuria decreterà la vincente del Festival.

Tra gli ospiti le più affermate orchestre da ballo, tre serate di musica dal vivo accompagnate dall’Orchestra del Festival di Sanliscio nella kermesse firmata da Moreno Conficconi “il Biondo”, concept by Claudio Cecchetto.

Anteprima del Festival il 2 Luglio con la serata evento dedicata alla Pizzica. TARANTA FIMMINE è un progetto speciale di E-Wired Empathy con le voci salentine di Francesca Della Monaca e Stefania Morciano, che con Riccardo Tesi e alcuni tra i più noti musicisti romagnoli capitanati da Moreno “il Biondo” Conficconi omaggeranno Daniele Durante, padre fondatore del movimento di riproposta della musica popolare salentina, musicista ed etnomusicologo.

Sanliscio è promosso dal Comune di Gatteo con in collaborazione con l’Assessorato al Turismo della Regione Emilia-Romagna e Visit Romagna. Tutti gli eventi si svolgono all’ARENA RUBICONE alle ore 21.30 e sono a ingresso gratuito.

parallax background

Anteprima FESTIVAL DI SANLISCIO

Sabato
2 Luglio

TARANTA FIMMINE, progetto speciale di E-Wired Empathy con le voci salentine di Francesca Della Monaca e Stefania Morciano, assieme a Riccardo Tesi e alcuni tra i più noti musicisti romagnoli capitanati da Moreno “il Biondo” Conficconi omaggiano Daniele Durante, padre fondatore del movimento di riproposta della musica popolare salentina, musicista ed etnomusicologo.

DANIELE DURANTE è stato una figura centrale nella ricerca e nello sviluppo della pizzica e taranta salentina. Direttore artistico della Fondazione La Notte della Taranta e considerato il genio della pizzica, é purtroppo scomparso nel Giugno 2021 lasciando un solco indelebile sia nella ricerca che nella riproposta della musica tradizionale del Salento. Peculiare la sua capacità di mettere a proprio agio musicisti cantanti e danzatori di estrazioni diverse in produzioni di altissimo livello, sempre attento a tessere il dialogo tra le varie culture attraverso il linguaggio della musica popolare.

Gli interpreti:

francesca della monaca
Ricercatrice della cultura mediterranea, ha affiancato per anni il maestro Daniele Durante nello studio ed evoluzione delle musiche salentine. Con Taranta Fimmine riesce a dare un punto di vista prettamente femminile alla tradizione della sua regione.
stefania morciano
Voce storica della Notte della Taranta e dei VEGA 80, collaboratrice di Francesca Della Monaca in Taranta Fimmine. Di lei facile ricordare le interpretazioni di Carceri del maestro Durante, l’Acqua della Fontana con Dardust, la pizzica di San Marzano.
riccardo tesi
Compositore, strumentista, ricercatore é tra i massimi musicisti e compositori di musica etnica in Italia, e non disdegna produzioni internazionali in particolare con il francese Patrick Vaillant ed i cinque samurai dell’organetto. E’ il leader di BandaItaliana ed ha suonato con Fabrizio De André (in Anime Salve), Ivano Fossati, Gianmaria Testa, Giorgio Gaber, Carmen Consoli, Ginevra di Marco, Mauro Pagani, Paolo Fresu, Gianluigi Trovesi, Gabriele Mirabassi, Elena Ledda tra i tantissimi altri.
moreno conficconi
Il re del liscio contemporaneo come lo ha definito Franco Mussida vanta una carriera ultra quarantennale soprattutto nell’ambito del liscio e della musica romagnola, prima come principale frontman dell’orchestra Casadei, poi con Grande Evento e con gli Extraliscio da lui co-fondati. In 52 anni di carriera tantissime le sue collaborazioni, da Tito Puente a Gloria Gaynor, dall’orchestra Cherubini di Riccardo Muti a Giovanni Sollima, da Elio e le Storie Tese per “La Terra dei Cachi” ad Orietta Berti, da Jovanotti ad Enrico Ruggeri. E’ un raffinatissimo clarinettista, virtuoso del clarinetto in do.
giovanni amighetti luca nobis roberto gualdi valerio combass
Giovanni Amighetti, Luca Nobis, Roberto Gualdi e Valerio Combass
Collettivo di world music contemporanea con elementi da Real World, CPM Milano e Taranta, si dedica all’evoluzione della stessa in diverse produzioni internazionali. Collaborano con Moreno il Biondo Conficconi nel suo viaggio nella musica popolare.
Giovanni Amighetti
Tastierista e produttore con Ayub Ogada, Terem Quartet, Guo Yue, Shan Qi, The Fermi Paradox, Wu Fei e Fred Frith tra gli altri.
Luca Nobis
Raffinato chitarrista e direttore didattico del CPM di Milano, la scuola di Franco Mussida.
Roberto Gualdi
tra i più noti ed apprezzati batteristi italiani, già con Lucio Dalla, Roberto Vecchioni, PFM, Dolcenera.
Valerio Combass
Creativo del basso elettrico con Aprés la Classe, collabora inoltre con Raf, Orchestra popolare La Notte della Taranta, Gianluca Grignani.

Accompagna la serata l’Orchestra ANTEPRIMA SANLISCIO

EVENTI

3 e 4 Luglio

Presenta il direttore artistico MORENO CONFICCONI “Il Biondo”.
Gli 8 artisti in gara cantano le Hit più famose della musica da ballo. La giuria decreterà la cover vincente del Festival. Accompagnano le serate l’Orchestra ed i ballerini del FESTIVAL DI SANLISCIO.

Artisti in gara:

michele ranieri
Studia recitazione, musica e canto dall’età di 10 anni. Dall’età di 16 anni e per 10 anni collabora con una nota orchestra di musica da ballo. Comincia anche un percorso televisivo come conduttore e autore di vari programmi dedicati alla musica e allo spettacolo. Dopo l’esperienza decennale in orchestra, decide di riprendere a studiare per completarsi nelle varie discipline dello spettacolo (canto, ballo,recitazione). Dal 2017 è tornato nel mondo della musica da ballo per portare una ventata di novità, di spettacolo, di musica.
sonia mori
La musica è stata sempre la sua passione, coltivata dai 14 anni frequentando “L’Accademia di Musica Moderna”. Negli anni dell’adolescenza partecipa a concorsi canori tra cui il “Festival di Castrocaro”. All’età di 16 anni inizia la carriera nella “musica da ballo” con l’orchestra SorriSo. In quegli anni si è esibita nelle più importanti Discoteche e Sale da Ballo del Nord Italia ed ha collaborato con grandi musicisti della musica Italiana. Dal 2024 ha iniziato un nuovo progetto con la sua orchestra “Orchestra Sonia Mori”.
alberto crepaldi
Studia dall’età di 9 anni la fisarmonica, poi pianoforte e sax. Suona da 32 anni prima in duo con il padre, ora nell’Orchestra Alberto Crepaldi insieme anche ai figli. Ha vinto diversi concorsi di canto e partecipato a numerosi programmi televisivi. In particolare nel 2001 ha partecipato ad un concorso in diretta televisiva a DOMENICA IN cantando insieme ad Al bano Carrisi. Nel 2022 ha collaborato con Red Canzian dei Pooh, nell'opera pop Casanova.
wilmed modat
Wilmer Modat, cantante italiano e conduttore televisivo, ha pubblicato otto dischi compreso il suo ultimo lavoro nel 2023. Inizia la sua carriera nel 2001 entrando a far parte del mondo della musica da ballo; nel 2005 fonda una sua orchestra con la quale si esibisce nelle più importanti sale da ballo e feste di piazza in Italia e in Europa tra il 2014 e il 2018. Con un passato radiofonico alle spalle, ama far divertire, emozionare e coinvolgere il pubblico. Dal 2019 conduce “Melodia Italiana”, programma televisivo che va in onda tutti i giorni su PRIMANTENNA TV dalle 18 alle 19 in diretta, sia dal punto di vista televisivo che musicale, accompagnandosi con la chitarra.
pamela antonini
Mossa da una grande passione per la musica che si trasmette in famiglia da generazioni, inizia da piccolissima a studiare. Cresce ascoltando principalmente il liscio e la musica da ballo, così all’età di soli 14 anni inizia il proprio percorso musicale come cantante e fisarmonicista in piccoli centri e feste paesane della propria provincia. Ancora molto giovane comincia a studiare anche canto. Successivamente entra a far parte dell’orchestra del M. Ivano Pescari per 7 anni, calcando diversi locali della Romagna e non. Oggi è l’attuale voce femminile e fisarmonicista della premiata e storica orchestra Castellina Pasi guidata dal M. Andrea Barbanera.
simone pescari
SIMONE PESCARI manifesta sin dall’infanzia la passione per la musica, tanto da esibirsi giovanissimo nell’Orchestra omonima del padre IVANO PESCARI. A 16 anni si aggiudica, con il brano TERREMOTO”, il premio “TUGNAZ” indetto in occasione del 2° Concorso Nazionale per giovani clarinettisti e saxofonisti “SECONDO CASADEI” e il 3° posto assoluto nella sezione “Clarino”. A premiarlo sarà una “pietra miliare” della musica romagnola, Arte Tamburini, voce storica della musica da ballo. Nel 2010 entra a far parte dell’orchestra spettacolo “CAFÈ CONCERTO” collabora poi nei progetti musicali del binomio Pescari – Bibiani (edizioni Ars Spoletium) e debutta nel 2014 nell’orchestra “Ivano Pescari & la Musica nel Cuore”. Nel Marzo 2020, la prematura scomparsa del “Maestro” fornirà a Simone una significativa ed emotiva ispirazione musicale: “VIVRAI CON ME”, brano scritto nel periodo del “COVID 19”, dedicato, appunto, al suo caro papà.
lorenzo petrelli
Lorenzo Pietrelli cantante, arrangiatore e preparato fonico, opera da diversi anni nel mondo della musica da ballo. L’orchestra “GIANNARELLI-PETRELLI” è tra le più affermate band della nuova scena artistica della musica da ballo. Lorenzo Petrelli si affianca in questo progetto, che si allarga alle produzioni editoriali e discografiche, a Walter Giannarelli la storica Fisarmonica Italina dell’orchestra Raoul Casadei, formando un binomio di grande successo.
veronica cuneo
Veronica Cuneo, appassionata sin da piccolissima della musica popolare e delle orchestre da ballo, intraprende a otto anni lo studio della fisarmonica e due anni dopo inizia anche a cantare le più belle canzoni della musica popolare. Nel 2017 inizia la sua collaborazione con il Maestro Alberto Kalle facendo i cori in un suo disco e l'anno dopo uscirà il loro album a "due" intitolato "Tra fiori e neve" e targato Fonola Dischi. Nel 2019 scopre con "Rossi Tramonti" la sua passione per la scrittura dei testi e della musica delle canzoni e nell'agosto dello stesso anno esce il suo primo album da solista a cui seguiranno, nei 3 anni successivi, altri due dischi.

Ed inoltre...

Mercoledì 03/07

Walter Giannarelli, Andrea Barbanera “Castellina”, Federica Cocco, Matteo Bensi, Matteo Tarantino

Superospite: PAOLO VALLESI

paolo vallesi

Giovedì 04/07

Francesca Mazzuccato, Walter Giannarelli, Elena Cammarone, Andrea Barbanera “Castellina”, Matteo Bensi

Superospiti: PAOLO VALLESI ed EMANUELA VILLA

paolo vallesiemanuela villa

Giuria

  • PAOLO VALLESI - Presidente della giuria
  • GIOVANNI AMIGHETTI - produttore, discografico
  • GIORDANO SANGIORGI - patron del MEI e organizzatore di festival
  • ANGELA BENELLI - violinista
  • GIANFRANCO GROTTOLI - interprete, autore e compositore

STAFF TECNICO

  • ANTONIO PATANÈ
  • EMANUELE BERTAGGIA
parallax background

PREMI

Mercoledì
3/07

Consegna premio LISCIO NELLA RETE all’Orchestra SANTA BALERA.
Motivazione: Gruppo romagnolo della generazione Z ospite al Festival di Sanremo per il 70º di Romagna mia.

-

Riccarda Casadei consegna il premio Romagna mia 70º a MARIO LEONI.
Motivazione: per la sua abilità di specialista tecnico/riparatore, dedizione e passione verso i musicisti.

-

Consegna Premio CAPITALE DEL LISCIO a LUCIANO BISCARO.
Motivazione: Manager, Editore, imprenditore che ha elevato ad altissimi livelli le sue attività nel mondo della musica Italiana e del ballo Liscio diventandone, nel corso della sua carriera, punto di riferimento e innovazione.

Giovedì
4/07

Consegna premio AFI al migliore arrangiamento della Cover in gara.
Riccarda Casadei consegna premio Romagna mia 70º a TIZIANO COSTA titolare della omonima produzione per strumenti a fiato “Costa”, per la sua abilità di riparatore strumenti a fiato e per la produzione artigianale originale dello storico marchio “Colletto” famoso in tutto il mondo per la creazione dei bocchini per strumenti a fiato.

PREMIO SANLISCIO al vincitore del Festival

CAST ARTISTICO

Concept by
CLAUDIO CECCHETTO

Direzione artistica MORENO il Biondo

Moreno Conficconi "Il Biondo", cantante, clarinettista, sassofonista nonché compositore, arrangiatore e produttore, nasce a Meldola il 29 luglio 1958. Dal 1972 la musica di Moreno Conficconi “il Biondo” è indissolubilmente legata alla musica tradizionale Romagnola, attraversa mezzo secolo di attività e lo fa in tutte le sue forme artistiche più elevate.

Leggi di più

Gatteo Mare è la capitale del liscio.
Vieni in Romagna e sorridi! Qui potrai trovare come arrivare a Gatteo Mare e dove dormire cullato dalle note di Sanliscio.